Video Marketing
7 min
11 Jul 2018
Angela D'Aprile

Quali tipi di digital video piacciono agli utenti/persone

È sempre più chiaro per tutti che oggi i brand hanno bisogno di una strategia di video marketing. Il trend del digital video è sempre più in crescita su ogni piattaforma e canale, dal sito web ai social media. Non si tratta più di uno tra i tanti elementi del piano di marketing generale, ma richiede una sua specifica voce, con tanto di programmazione ad hoc. Il video infatti, come confermano tutte le statistiche, sarà il contenuto più fruito dagli utenti nei prossimi anni e in questo senso dovrebbero orientarsi anche gli sforzi delle aziende in fatto di advertising, branding e posizionamento. Se oggi tutti iniziano a utilizzare YouTube nella propria strategia di ottimizzazione SEO, per farsi trovare più facilmente tra i risultati di ricerca su Google, non va dimenticato che anche Facebook, secondo le previsioni, entro i prossimi cinque anni sarà popolato più da contenuti video che da post testuali e immagini. Per farsi trovare pronti a questa tendenza bisogna quindi domandarsi quali saranno le tipologie di digital video che gli utenti guarderanno più volentieri o cercheranno con maggiore interesse.

 

 
Digital video: un trend in crescita
 
Secondo un recente report di HubSpot Research, il 54% dei consumatori preferisce guardare video dei suoi brand favoriti piuttosto che leggerne le email (46%) o vederne le immagini sui social (41%).
Il contenuto video, inoltre, resta più impresso nella memoria di chi lo guarda nel 43% dei casi, rispetto al 18% del testo e al 36% delle immagini.

 

E tra i digital video, quindi, quali sono quelli che le persone preferiscono guardare?

 

1) Video dimostrativi
 
Sono quei video che servono a mostrare come funziona un prodotto, indipendentemente dal fatto che si parli di un software di cui far vedere le funzioni o di un prodotto fisico da scartare.
 
2) Branded video
 
I branded video in genere fanno parte di una campagna più ampia (si parla di branded video serie) in cui vengono illustrati la vision, la mission, i prodotti, ma anche la storia dell’azienda. L’obiettivo principale è quello della brand awareness per attirare il pubblico attraverso il racconto e creare una relazione basata sulle emozioni.
 

 
Video degli eventi
 
Se un’azienda ospita oppure organizza una conferenza, una raccolta fondi o qualsiasi altro tipo di evento, è molto utile produrre un video con gli highlight della giornata o con le interviste agli ospiti. Lo guarderà volentieri non solo chi ha preso parte all’evento, ma anche chi non ha potuto parteciparvi, magari trovando una motivazione aggiuntiva per non perdere l’appuntamento successivo.

 

4) Video didattici o How-To
 
I video dimostrativi possono essere utilizzati non solo per mostrare in senso stretto il prodotto, ma anche per insegnare qualcosa di nuovo al pubblico o per costruire le conoscenze fondamentali di cui avranno bisogno per capire meglio il business e le soluzioni offerte dal marchio.
 
5) Case study e video testimonianze dei clienti
 
I potenziali clienti vogliono sapere se il prodotto che stanno per acquistare risolverà davvero il loro problema specifico. Uno dei modi migliori per dimostrarlo e creare fiducia sono i video sui case studies che includano anche le testimonianze dei clienti soddisfatti che hanno trovato una soluzione alle loro sfide quotidiane o hanno raggiunto più facilmente i loro obiettivi proprio grazie al brand.
 
6) Live video
 
Il video dal vivo è un ottimo formato per offrire al pubblico uno sguardo dietro le quinte dell’azienda. Interviste al team e presentazioni dal vivo,incoraggiano le persone a interagire, commentando e facendo domande.

I digital video sono il presente e il futuro della comunicazione e della crescita della tua azienda. Non aspettare, è tempo di pensare alla tua video strategy. 

Angela D'Aprile
Classe 1979, la comunicazione prima che una professione è la mia naturale propensione. Costruire relazioni, creare strategie, unire insieme azioni online/social e offline per il raggiungimento di un obiettivo misurabile è il mio lavoro quotidiano. Dopo numerose esperienze professionali, dal 2014 sono la Communication Manager di Traipler.com.
Ultimi articoli
6 tendenze Video Marketing/Advertising che ci guideranno fino al 2023
Leggi l'articolo
Cosa cercano le persone nei video online?
Leggi l'articolo
Internet Advertising: se sei Millennial e imprenditore la pubblicità è nel tuo DNA.
Leggi l'articolo