Video Marketing
8 min
05 Dec 2018
Angela D'Aprile

Perché nel 2019 non potremo più fare a meno del Video Marketing

I contenuti video aiutano a massimizzare i risultati del piano di marketing aziendale complessivo
 
Tutto cambia. Tutte le aziende, dai colossi fino alle piccole imprese, sanno bene che è cambiato il modo di comunicare, sono cambiati i canali, sono cambiate le aspettative dei consumatori (o meglio, delle persone) nei confronti dei brand.
Trovare nuove strategie di comunicazione è una scelta che non è più possibile rimandare e il Video Marketing è uno degli strumenti che non si potranno assolutamente trascurare nel 2019, per continuare a far crescere il proprio business.
 
Ecco i tre principali motivi per cui hai bisogno, anche tu, di una solida strategia di marketing video.
 

1. Le persone guardano video

 
Piattaforme come YouTube e Netflix hanno abituato tutti noi, sempre di più, a guardare video ogni giorno, più volte al giorno. Secondo le ricerche, un terzo del tempo che gli utenti trascorrono online è dedicato alla visione di video. Quasi 5 miliardi di video vengono guardati su YouTube ogni giorno e gli abbonati di Netflix guardano in media 1,5 ore di contenuti ogni giorno.

 

Ma c’è di più, perché video non significa solo intrattenimento. Le persone sono ormai abituate all'utilizzo di video anche per prendere decisioni su quali prodotti acquistare.
Il 90% dei consumatori afferma che un video li aiuta a prendere decisioni di acquisto.
Il 64% dei clienti normalmente acquista un prodotto online dopo aver visto un video a riguardo.

 

Video Marketing 2019


Uno studio di HubSpot Research ha scoperto che il 54% dei clienti ama vedere video più di qualsiasi altro tipo di contenuto.
Dare risposta a questo desiderio espresso, significa prima di tutto migliorare il rapporto con i propri clienti e potenziali tali, quindi ottenere maggiori conversioni.

 

2. I tuoi competitor stanno già facendo Video Marketing 

 
Entro il 2019 si prevede che l'80% di tutti i contenuti online sarà video.
Questo numero da solo basterebbe già a convincere chiunque che il Video Marketing è diventato indispensabile.
Se i contenuti video sono popolari su ogni social media, da Facebook a Instagram a Twitter, i video sono importanti indipendentemente dai canali che si utilizzano, per incanalare i propri sforzi di marketing.
Un numero sempre maggiore di brand oggi punta a incorporare una strategia di marketing video nel suo piano di marketing. E per crescere e restare competitiva, anche la tua azienda deve cominciare a pensare in ottica video.
I video infatti sono i contenuti più ingaggianti per gli utenti online, perché sono facilmente accessibili, più veloci da fruire e comprendere, più coinvolgenti emotivamente.

 

3. I video sono facili da integrare

 
Una strategia di Video Marketing è facilmente integrabile con tutte le altre strategie di marketing aziendale e porta a un tasso di conversione più alto nel complesso.
Indipendentemente dai canali che l’azienda sta utilizzando, dai social media ai blog post, dalle email all’advertising, è sempre molto semplice includere i contenuti video in ognuno di essi, tenendo a mente una serie di dati importati:
 
  • l'85% degli utenti di Facebook guarda i video con l'audio disattivato, per questo è sempre bene concepire video per i social sottotitolati;
  • le persone hanno 5 volte più spesso la possibilità di guardare video da mobile che da desktop, è bene quindi assicurarsi che i contenuti video siano ottimizzati per la visualizzazione mobile;
  • le persone cliccano quando vedono qualcosa che gli piace, che suscita il loro interesse o la loro curiosità; bisogna sempre assicurarsi che l’immagine di anteprima di un video susciti qualche tipo di emozione, per portare gli utenti al clic;
  • l'aggiunta di contenuti video al sito web, oltre ad arricchire visivamente la pagina, aumenta il tempo di permanenza degli utenti sul sito, per questo i video sono molto utili soprattutto nelle landing page;
  • la parola "video" nell'oggetto di una e-mail riduce i tassi di annullamento dell'iscrizione alla newsletter del 26%. I video quindi possono aiutare a mantenere i contatti con più clienti.
 

Una buona notizia per il 2019: i video possono fare la differenza 

 
Oltre la metà dei marketer ritiene che il video sia uno strumento efficace per aumentare la brand awareness. Le immagini che passano attraverso i video rimangono più impresse nella mente delle persone e i video riescono a coinvolgere più sensi rispetto alla parola scritta, aumentando la partecipazione emotiva del pubblico.
È così che i video possono aiutarti a dare un volto alla tua attività, comunicando meglio, più velocemente e in modo più efficace.
Il Video Marketing è lo strumento che può davvero permetterti di fare la differenza nella tua relazione con i clienti. Non aspettare, comincia a progettare la tua video strategy per il 2019!

 

Angela D'Aprile
Classe 1979, la comunicazione prima che una professione è la mia naturale propensione. Costruire relazioni, creare strategie, unire insieme azioni online/social e offline per il raggiungimento di un obiettivo misurabile è il mio lavoro quotidiano. Dopo numerose esperienze professionali, dal 2014 sono la Communication Manager di Traipler.com.
Ultimi articoli
Perché nel 2019 non potremo più fare a meno del Video Marketing
Leggi l'articolo
3 tipologie di video per il tuo Video Content Marketing
Leggi l'articolo
Video Marketing che funziona? 3 regole per non sbagliare.
Leggi l'articolo