Video Marketing
5 min
18 Jul 2019
Angela D'Aprile

Content Marketing B2B e Online Video B2B: il mercato è maturo e punta sulla qualità

Content Marketing B2B e Online Video B2B: il mercato è maturo e punta sulla qualità
Instagram. Youtube. Facebook. Sono queste le piattaforme che oggi guidano la continua crescita e l'interesse per i video online in diversi settori e applicazioni. 
 
Ma oltre le piattaforme social c’è molto di più. Ci sono le intranet, le reti e i canali proprietari e tutta una serie di situazioni in cui i video online non sono pubblici, ma pensati per essere accessibili a poche persone in target. 
Se la percentuale di
visualizzazione di video online in tutto il mondo registra, anche grazie ai canali social, una crescita continua - i consumatori guardano una media di 6 ore e 45 minuti di video online ogni settimana (con un aumento di circa 1 ora anno su anno) – anche i video B2B che girano su reti e canali aziendali sono sempre di più e sempre più utilizzati.
 
Il potenziale dei video raggiunge il suo apice solo quando nasce e ‘funziona’ per uno specifico utilizzo, è chiaro dunque che si rivelino vincenti anche per strategie di Content Marketing B2B.
 

Marketing B2B e Video Marketing

Nel B2B l’utilizzo del video marketing ha ancora enormi possibilità di crescita e potenzialità inesplorate. Secondo una ricerca del Content Marketing Institute (CMI):
●    i video sono usati soprattutto sui social media (94%);
●    il 72% degli intervistati cita i video come un tipo di contenuto utilizzato per il Content Marketing;
●    in termini di efficacia, il video non è annoverato dalle aziende tra le prime tre forme di contenuti: ebooks / white paper (62%), casi studio (47%) e post sui social media (43%). 
Il problema? Secondo noi non sempre viene utilizzato, e prima pensato, nel modo corretto.


Video Marketing per il B2B, come farlo?

Sempre più spesso ci vengono richieste produzioni video B2B per rispondere a specifiche esigenze e sopperire a gap che sarebbe difficile colmare in altro modo, e soprattutto con gli stessi investimenti.
 
Ecco a cosa abbiamo lavorato negli ultimi mesi:
 
Produzione Video Moda: due brand moda luxury ci hanno richiesto di realizzare video schede prodotto delle loro intere collezioni, con taglio commerciale per buyer e rete vendita internazionale, video accessibili tramite area privata dedicata.
 
Produzione Video Finance: 3 brand operanti in ambito bancario e finanziario ci hanno chiesto di realizzare delle produzioni video per questi specifici scopi:
   
- video formazione finanziaria Top Manager
   - video formazione finanziaria base
   - video formazione di prodotto 
 
Produzione Video Coaching: 1 brand leader mondiale in ambito beauty ci ha chiesto la realizzazione di una produzione video per la formazione dei titolari dei propri punti vendita/saloni di bellezza in tutto il mondo, ottimizzando così i costi e i tempi per gli spostamenti dei propri formatori e rendendo immediatamente disponibile per tutti ogni tipo di informazione.
 
Produzione Video Comunicazione Interna – Immaginate quanto sia difficile per le multinazionali e le aziende da centinaia di dipendenti comunicare in modo efficace e diretto con tutti. Immaginate come sia più facile mostrare su un qualsiasi schermo un video che tutti possono vedere e ascoltare, e veicolare informazioni di servizio, circolari e molto altro, in modo funzionale alla comunicazione interna all’azienda. Stiamo consegnando in questi giorni un progetto proprio di questo tipo. 
 
content marketing B2B
 
IL CANALE VIDEO DELLA TUA AZIENDA
 
Ogni giorno centinaia e centinaia di aziende nel mondo hanno bisogno di generare contenuti professionali e di qualità per comunicare e sanno che il video è il mezzo più efficace perché
genera il +64% di conversioni con gli utenti. 
I video permettono di instaurare una relazione diretta con l'audience di riferimento, raccontando e trasmettendo i valori dell'identità aziendale, e tutte le informazioni. Per questo registriamo sempre più la necessità di costruire un canale video aziendale che possa trasmettere di continuo i valori e i prodotti dell’azienda, creare un canale di comunicazione che prescinda dalle dinamiche advertising e diventi un terreno comune di incontro.
 

Da dove partire per investire in Video Marketing B2B

È importante sottolineare che, nel prossimo futuro, ogni produzione video dovrà più che mai strutturarsi su una analisi attenta di tono di voce, target, obiettivo e canale di comunicazione.
È vero che il confine tra B2B e B2C è sempre più labile, ma è anche vero che ogni produzione video aziendale deve nascere con specifici requisiti per rispondere a specifici obiettivi e mercati.

 
Angela D'Aprile
Classe 1979, la comunicazione prima che una professione è la mia naturale propensione. Costruire relazioni, creare strategie, unire insieme azioni online/social e offline per il raggiungimento di un obiettivo misurabile è il mio lavoro quotidiano. Dopo numerose esperienze professionali, dal 2014 sono la Communication Manager di Traipler.com.
Ultimi articoli
Programmatic Adv e Digital Video stanno cambiando la televisione
Leggi l'articolo
Mercato Musicale e Video Marketing: la musica che si guarda nuova frontiera per la promozione dei brand.
Leggi l'articolo
Guardare non basta più. “Il mese del marketing”, “Eroica”, “Immaginazione” e molto altro
Leggi l'articolo