Presentare il brand con il Video Marketing

Video Marketing Use Case
5 min.
22 Mar 2021
Angela D'Aprile

Presentare il brand con il Video Marketing

Valorizzare e promuovere le aziende partendo dalla brand awareness. Conosci davvero tutti i motivi e vantaggi dell’utilizzo di un mezzo di comunicazione efficace e in continua crescita come il Video Marketing? Statistiche alla mano, i benefici del Video Marketing per presentare e promuovere il brand sono inconfutabili, ma entriamo nel dettaglio.
Negli ultimi anni abbiamo assistito alla crescita dell’utilizzo del Video Marketing in ogni settore, per qualsiasi obiettivo, con ogni forma creativa possibile. Tale crescita si deve sì alle diverse abitudini del pubblico, sempre più digital, ma soprattutto ai numerosi vantaggi che una campagna video genera per le aziende, per presentare e promuovere il proprio brand, e non solo.
 

Video Marketing oggi, dati alla mano.

Le produzioni video professionali sono ormai parte integrante della maggior parte delle strategie di content marketing e i risultati sono molto incoraggianti.
Vediamo adesso un po’ di numeri per capire quale sia la portata del fenomeno.
Secondo una indagine svolta da Wyzowl nel 2019 l’85% delle aziende intervistate ha fatto utilizzo di video all’interno della propria strategia di marketing. Si tratta di un dato che, se confrontato con le statistiche degli anni precedenti, dimostra la rapida crescita che sta accelerando tutto il settore.
 - Nel 2018 aveva risposto positivamente l’81% degli intervistati.
 - Un anno prima, nel 2017, solo il 63% faceva utilizzo di video.
 - Nel 2016 il dato era ancora più basso non superando il 61%.
La crescita di ventiquattro punti percentuali in quattro anni è sbalorditiva e dimostra come la produzione video sia ormai percepita dagli addetti al settore come un’attività fondamentale all’interno di una strategia marketing di successo.
Le statistiche a supporto dei vantaggi generati dalla realizzazione di video non si fermano qui:
 - Secondo un’indagine svolta da We are Flint nel 2018 sul mercato statunitense e britannico, ben il 90% delle persone tra 18 e 44 anni utilizzava YouTube e i numeri nel 2020 sono in continua crescita.
 - Sempre dalla stessa statistica è evidente che per i Millennials i contenuti visivi siano di gran lunga preferibili a tutte le altre tipologie di contenuto, rendendo di fatto YouTube la piattaforma con la percentuale più alta di coinvolgimento.
 - In Italia la situazione non è molto differente, con YouTube al terzo posto tra i siti maggiormente visitati, secondo la survey del 2020 di We are Social.
Questi dati spiegano il motivo per cui il video marketing abbia un impatto molto forte all’interno di ogni content strategy e sia strumento indispensabile per presentare e promuovere il proprio brand.

Ma cosa è successo al Video Marketing durante il 2020? Come le aziende hanno usato il Video Marketing, e se lo hanno fatto, nell'annus horribilis dei mercati e del mondo intero? Di certo lo approfondiremo in un articolo dedicato, ma intanto vi lasciamo il grafico di una recente ricerca di Wyzowl che afferma: " ... il 91% degli esperti di marketing ritiene che la pandemia abbia reso i video ancora più importanti per i marchi, non a caso la produzione video non ha segnato alcun passo indietro" e la stima di crescita che vedete nel grafico all'1% è una stima al ribasso.




Video Marketing per generare ROI e presentare il brand


La già citata indagine di Wyzowl fornisce chiare indicazioni in merito ad un ottimo ritorno sull’investimento, con l’89% degli intervistati che si dice soddisfatto dei risultati delle campagne video implementate nelle loro strategie di marketing.
Le campagne video sono la nuova frontiera del marketing e, dati alla mano, è utile inserirle all’interno delle proprie strategie aziendali. Attraverso i video si possono raggiungere capillarmente ampie fette di mercato veicolando l’immagine e i valori aziendali in maniera efficace e coinvolgente.
Una campagna di video marketing funziona rendendo il brand riconoscibile e associabile a quello che offre.
I video ‘piacciono’ e ‘funzionano’, e questo permette di:
 - Attrarre
 - Coinvolgere
 - Informare… il proprio target di riferimento.

In questo modo diventa semplice veicolare l’identità di marca, raccontare la storia dell’azienda, far parlare il brand contestualizzandolo nel tempo e nel mercato, dichiarare i suoi valori e le sue peculiarità, e avviare una relazione con il target.


Video Marketing per Attrarre = raggiungere nuovo pubblico

L’utilizzo di video in una strategia di Marketing è un metodo perfetto per attrarre il pubblico e diffondere la consapevolezza del brand. Il forte utilizzo che ormai ne viene fatto, anche perché perfetti per l'interazione da mobile, consente di catturare l’attenzione di un’ampia fascia di pubblico in target con quanto si offre.
Secondo le statistiche di Wyzowl sul 2019, in media le persone hanno guardato video online per 16 ore a settimana con un incremento del 52% rispetto ai dati del 2018. Elemento che ci fornisce la misura della straordinaria capacità di penetrazione di questa forma di marketing.
Se a questo aggiungiamo che il pubblico si sente molto più propenso a condividere contenuti video rispetto ad altre tipologie di contenuti, si comprende come l’utilizzo di una campagna video sia foriera di una inevitabile crescita della brand awareness.
I siti che ospitano video informativi vedono diminuire la percentuale di abbandono e aumentare il tempo di permanenza con l’83% degli intervistati che sostiene che l’utilizzo di video li abbia aiutati nella lead generation.

Venendo ad oggi, i dati parlano chiaro, tutti noi, e noi siamo i target delle aziende, l'attività che in assoluto facciamo di più online è guardare video.