>

Video Marketing Industries

Torna alla home

Reinventare la comunicazione finanziaria con il Video Marketing

Il video marketing applicato al settore finanziario, con banche e società di assicurazioni che ne fanno un utilizzo sempre più diffuso, è uno strumento di grande efficacia che, nelle sue numerose declinazioni, contribuisce alla corretta veicolazione di valori e informazioni dei brand del settore.
Trovare una forma di comunicazione efficace per le aziende del settore è sempre stata una sfida che i classici spot pubblicitari e le inserzioni su carta stampata non riuscivano a soddisfare appieno. L’avvento del video marketing, con le sue infinite possibilità narrative, ha permesso di trovare delle forme comunicative efficaci per narrare i brand e coinvolgere in maniera adeguata il pubblico.
L’utilizzo di un sapiente storytelling ha permesso di passare da una comunicazione propriamente pubblicitaria, ed in quanto tale meno apprezzata del consumatore, ad una narrazione di più ampio respiro che, veicolando emozioni e valori attraverso le storie narrate, avvicina l’utente ad un livello più intimo ed efficace gettando le basi per l’acquisizione di un cliente.
I vantaggi di un buon storytelling abbinato ad una campagna di video marketing risiedono anche nella possibilità di condivisione insita in questo tipo di campagna, ed una buona storia ha molte più possibilità di essere condivisa rispetto a qualsiasi altro contenuto.
I messaggi più efficaci sono quelli che parlano alla parte irrazionale del pubblico, quelli che emozionano o divertono e molti brand del settore hanno imparato a parlare attraverso questo tipo di contenuti.
Vediamo adesso alcuni esempi di successo.

Santander e i video user-generated per una campagna d’effetto e coinvolgente


Un esempio di campagna di video marketing di successo che ha generato un incremento della brand awareness dell’azienda è quella implementata dalla banca Santander.
In un momento in cui il suo prodotto di punta, sulla promozione del quale aveva fatto affidamento per anni, non si è più dimostrato innovativo ed in grado di catalizzare l’attenzione del pubblico, la Santander ha dovuto ideare un nuovo modo di comunicare e di creare engagement nel proprio pubblico.
In un notevole sforzo creativo è stato individuato il messaggio corretto: trasmettere l’idea che la Santander potesse contribuire all’aumento della prosperità dei propri clienti parlando tuttavia di prosperità intesa in senso olistico. Non ricchezza e benessere economico, ma qualcosa di più profondo che molto si avvicina alla felicità.
Per veicolare questo messaggio in una campagna video la Santander ha rifiutato l’approccio tradizionale fatto di attori e copioni pensati in anticipo ed ha scelto un format più immediato e coinvolgente per il pubblico.
Per questo motivo si è preferito utilizzare video reali prodotti dagli utenti stessi. Video ottenuti in seguito ad una attenta ricerca ed una seria opera di selezione, mirati ad individuare sia i contenuti con lo spirito giusto che quelli per i quali si potevano ottenere tutte le giuste autorizzazioni per l’utilizzo commerciale.
In questo modo la Santander ha potuto utilizzare video spontanei ed emozionanti riuscendo a trasmettere in maniera immediata il concetto di prosperità nel modo giusto.
I risultati sono stati un incremento della fiducia nel brand e l’aumento della brand awareness dimostrando il successo di questo genere di campagna di video marketing.
 

Barclays. Il successo di una campagna informativa a tutela del cliente.


Vediamo adesso come un altro istituto bancario ha fatto un ottimo utilizzo del video marketing per incrementare la fiducia degli utenti.
La Barclays si trovava a dover fronteggiare un calo della fiducia dei consumatori. La sfida era quella di realizzare dei video che facessero crescere la fiducia ed aumentare l’engagement nel pubblico. Una sfida di non facile soluzione visto la contingente crisi economica che aveva determinato la perdita di fiducia da parte del pubblico.
La scelta è stata quella di ideare una serie di video per aiutare i consumatori a far fronte ai tentativi di frode legati al mondo bancario  .
Nati dall’attento esame delle ricerche e delle domande degli utenti, questi video di prevenzione delle frodi hanno avuto un ottimo engagement da parte del pubblico ed un altissimo tasso di interesse totalizzando in poco tempo, e senza sponsorizzazioni, più di dieci milioni di visualizzazioni attraverso le varie piattaforme sulle quali erano veicolati.
Dalle tecniche per rubare carta di credito e pin, al rischio derivante dalla navigazione su siti non protetti, la Barclays mette in guardia il suo pubblico invitandolo ad assumere atteggiamenti virtuosi e a non mettere a rischio i propri dati: “Always check, Act with care, Never share” recita lo slogan sotteso ad ogni video come monito ed istruzione per gli utenti.
La condivisione spontanea degli utenti che trovavano utile il contenuto ivi veicolato, e l’interesse suscitato nei media che hanno condiviso i video a titolo informativo, sono stati cruciali per il raggiungimento del successo della campagna.

Farmers e l’ironia come strumento di comunicazione al servizio del settore assicurativo. The Stranger Claims.


Passando al settore assicurativo, vediamo adesso il caso della compagnia Farmers insurance che, nelle due settimane precedenti ad Halloween 2017 ha messo in atto una memorabile campagna di video marketing.
In una serie di video dal carattere surreale, l’attore J.K.Simmons accompagna gli utenti attraverso delle situazioni di pericolo e surreali storie di infortuni, il tutto narrato in maniera autoironica e scanzonata.
La serie, intitolata “The Stranger Claims”, con un chiaro riferimento alla fortunata serie Tv “The Stranger Things”, è composta di cinque video e di un video interattivo a 360 gradi all’interno del quale  gli utenti possono scoprire le 5 storie spaventose di cui è composta la campagna.
Con questa iniziativa la farmers mirava a conquistare la fiducia del pubblico attraverso l’ironia ed il divertimento, presentando pericoli ed infortuni in modo paradossale eppure sottolineando che, anche in quei casi, la farmers sarebbe stata in grado di affrontarli al fianco dell’utente.
Il tono della narrazione è stato apprezzato e la serie, trasmessa sui canali social, ha avuto visualizzazioni e condivisioni.
L’esempio di “The Stranger Claims” è indicativo per comprendere che anche i contenuti che sembrano i più spinosi e difficili da veicolare possono essere trasmessi in maniera vincente in una campagna di video marketing, se si trova la giusta chiave comunicativa.

Christian Muolo

Mercati, economia, marketing e management, sono aspetti che da sempre mi affascinano. Dopo 3 anni di lavoro nel settore luxury vivendo tra Caraibi, Londra, Dubai e Creta, nel 2011 torno in Italia come National Key account L’Oreal Italia, settore farma. Nel 2013 io e i miei due soci fondiamo Traipler.com di cui oggi sono Marketing & Sales Director.

Consigliati per te