Corso per Videomaker Online - Diventare Filmmaker | Traipler Academy Corso per Videomaker Online - Diventare Filmmaker | Traipler Academy

ALDO RICCI FILMMAKING I

  • 4226
  • ALDO RICCI FILMMAKING I
  • 39

ALDO RICCI FILMMAKING I

Scopri come dare forma alla tua passione

Guida per conoscere il mestiere del Videomaker

La prima GUIDA  che ti insegnerà realmente i fondamentali di una produzione video.
Questa Guida per Videomaker – per capire come si Diventa Filmmaker – voluto da Aldo Ricci, è nato per far comprendere a tutti in cosa consiste il mestiere del videomaker e consentire di muovere i primi passi a tutti coloro che non si sono mai avvicinati al mondo del videomaking.
Ogni lezione è stata pensata per fornire le prime indispensabili informazioni per muoversi in questo mondo.
Dai settaggi della strumentazione che per i professionisti sono ormai informazioni scontate, alle nozioni indispensabili per approcciare la prima volta il montaggio di un video.

A questa guida segue il Corso ALDO RICCI FILMMAKING II, passo indispensabile per chi è alle prime armi e vuole seriamente cominciare a dare forma professionale alla propria passione.
Per chi non vuole perdere tempo e vuole mettersi subito all’opera,  è possibile acquistare insieme questi corsi per videomaker ALDO RICCI FILMMAKING I e ALDO RICCI FILMMAKING II!

Se non sei già un videomaker professionista, se non hai esperienza nel settore o sei davvero agli inizi, questa è la Guida giusta per te!

 


Lezioni del corso:

  • Lezione 1 ALDO RICCI I° – Introduzione al corso

    Produzione: Organizzazione del set e gestione troupe Creatività: L’importanza dello storytelling e cosa significa raccontare per immagini Equipaggiamento del Videomaker: oggetti che non possono mancare nello zaino di un Videomaker. Location scouting: individuazione della giusta location, permessi per le riprese, uso delle varie app tramonto/alba, ecc. Oggetti di scena: ricerca dei vari oggetti di scena, abiti, ecc. per ottimizzare il lavoro durante lo shooting. Uso di Premiere per il montaggio: il perchè della scelta di questo determinato software di editing video. Creazione del Format: creazione del giusto format in base alle esigenze del cliente

  • Lezione 2 ALDO RICCI I° – Sensori, ottiche e formati video.

    Evoluzione delle varie risoluzioni del video: dallo standard televisivo PAL con risoluzione 720x576px, fino all’Ultra HD con risoluzione di 3840x2160px. Si analizzerà la sostanziale differenza tra le varie camere in base a quelli che sono i sensori contenuti al loro interno e alle caratteristiche di setting di ogni singola camera. Infine si approfondirà il tema delle ottiche: come scegliere l’obiettivo giusto per il lavoro che si andrà a eseguire; come si comportano le ottiche in base alle lunghezze focali, alla chiusura del diaframma e della profondità di campo. Si vedrà inoltre nello specifico la sostanziale differenza tra la scelta dell’attrezzatura per il Wedding rispetto a quella per l’Automotive. Formati video: fare la giusta scelta tra le varie risoluzioni in base alla tipologia di video. Vari sensori delle camere: approfondimento delle differenze sostanziali dei sensori e dei formati di registrazione. Ottiche: differenze tra i vari obiettivi, uso delle lunghezze focali, del diaframma e della profondità di campo durante la ripresa.

  • Lezione 3 ALDO RICCI I° – Inquadrature e stabilizzazione

    L’inquadratura perfetta con l’attrezzatura giusta: sistemi di stabilizzazione dell’immagine, dal monopiede per le esigenze più pratiche e veloci, al treppiede per una maggiore stabilità e precisione, fino ai più recenti sistemi di stabilizzazione d’immagine rapidi e compatti. Movimenti di camera, quando usarli, come effettuarli e con quale attrezzatura, al fine di ottenere movimenti fluidi e inquadrature dinamiche. Piani di inquadratura, sulle differenza tra i piani e i campi. Cavalletti e Stabilizzatore d’immagine: Utilizzo dei vari cavalletti, monopiede e stabilizzatori d’immagine (YAG+, Slider, Tiny e Crane). Movimenti di camera: quando farli e come farli (Panoramiche orizzontali e verticali, carrellate, seguire il movimento di un soggetto). Piani di inquadratura: scelta delle migliori inquadrature da utilizzare durante le riprese.

  • Lezione 4 ALDO RICCI I° – Audio e microfoni

    Audio e microfoni per catturare i suoni in modo corretto durante uno shooting. Nella realizzazione di un video la parte audio ha un ruolo così centrale da diventare in taluni casi essenza stessa del video finito. Per questo catturare un audio corretto e più pulito possibile durante la fase di shooting è di primaria importanza e permetterà di avere un suono migliore nella fase successiva di editing. Si approfondirà dunque il tema dei microfoni, dalle tipologie alle differenze di cattura del suono in base alle nostre esigenze, accompagnato dal tema dei registratori audio esterni, dalle varie tipologie alle caratteristiche specifiche di ognuno di questi. Audio: scegliere il microfono, quando e come utilizzare la pulce, recorder esterni e microfoni ambientali.

  • Lezione 5 ALDO RICCI I° – Timelapse, drone, action camera, video 360°

    Timelapse, drone, action camera, video 360°: questa lezione ha l'obiettivo di approfondire il tema delle camere di supporto, le cosiddette camere secondarie, che permettono di realizzare riprese di grande effetto e di grande valore per il risultato finale del video. Time Lapse: dall’impostazione corretta della modalità di scatto in base alle esigenze di shooting e alle varie tipologie di camere da utilizzare, dalla scelta del formato giusto al corretto metodo di esportazione. Drone: un argomento sempre più centrale per chi si occupa di video e non solo; dalle varie tipologie di Droni in commercio alle differenze tecniche di ognuno di essi, fino ad arrivare alle regole e normative di utilizzo, regole molto restrittive e in continua evoluzione che spesso trasformano il drone in un limite più che in una risorsa. Si passerà infine a trattare l’argomento Action Camera e Video 360°, due tipologie di camere di supporto che ormai sono parte integrante della produzione video nel primo caso o creano addirittura un nuovo modo di fare video nel secondo. Confronteremo le varie camere in commercio e i loro limiti, cercando di capire quando e come utilizzarle in maniera corretta.

  • Lezione 6 ALDO RICCI I° – Archiviazione file e basi editing

    Metodi per un’archiviazione sicura e ottimale e primi passi non incorrere in problemi come file mancanti o file corrotti. Analisi dei vari supporti di archiviazione e le loro differenze. Editing, le basi: dalla creazione del progetto all’interfaccia del software, dall’acquisizione delle clip all’impostazione della timeline e degli spazi di lavoro.

  • Lezione 7 ALDO RICCI I° – Utilizzo attrezzatura sul set

    Utilizzo delle camere di supporto in una location esterna. Come realizzare un time-lapse: come impostare la camera, come scegliere l’inquadratura corretta, come scegliere i tempi di scatto corretti in base a quello che sarà il soggetto del nostro shooting. Drone: montaggio e set-up, riprese, controllo e atterraggio. Action Camera e camere 360: supporti da utilizzare, set-up della camera e scelta della posizione da cui effettuare la ripresa.

  • Lezione 8 ALDO RICCI I° – Realizzazione di uno shooting in studio

    Costruzione di un set per uno shooting in studio: dal corretto posizionamento delle luci alla differenza tra le varie tipologie utilizzabili, dalla scelta delle ottiche alla creazione del fondale, mostrando come la riflessione della luce sul fondale modifica completamente il risultato della nostra ripresa. Come eliminare le ombre cambiando la posizione dei fari. Set in Studio: logistica, posizionamento luci, distanze, ottiche, stativi, fondali. Gestione della luce: utilizzo dei fari, quali e quanti fari utilizzare, giocare con le ombre.

  • Lezione 9 ALDO RICCI I° – Conosciamo l’attrezzatura

    Utilizzo dell’attrezzatura durante uno shooting: da come utilizzare un cavalletto e un monopiede a tutti i trucchi per avere movimenti di camera fluidi, da come impostare il bilanciamento del bianco ai tempi di esposizione e diaframmi, dalla variazione dell’immagine catturata in base all’ottica utilizzata e alla lunghezza focale ai diversi supporti di registrazione video e a come possono aiutarci durante la fase di shooting. Come e dove posizionare la camera per ottenere un’inquadratura ottimale e capiremo quante e quali inquadrature fare in base a quello che è il nostro shooting. Cavalletti e stabilizzatori d’immagine, set-up camera, le varie ottiche, small hd, diversi supporti di registrazione video. Inquadrature: dove posizionare la camera, come riprendere, vari ciack da girare.

  • Lezione 10 ALDO RICCI I° – Editing video

    Realizzazione del montaggio con vari formati e utilizzo di vari effetti video. Come effettuare la selezione delle parti migliori di ogni clip e come creare la giusta sequenza nel nostro progetto. Uniformare clip di diversi formati un un’unica sequenza e come utilizzare alcuni effetti video. Velocizzare la fase di editing, mostrandovi come la tastiera, e quindi i comandi rapidi, possano essere ottimi alleati per ottimizzare il tempo.

  • Lezione 11 ALDO RICCI I° – Personalizzazione creativa dell’editing. Esportazione finale.

    Modifiche creative per personalizzare un video e i diversi formati d’esportazione finale. Differenze tra color correction e color grading, quando e come effettuare la prima e quando e come effettuare la seconda. Test per mostrare come il tocco creativo possa stravolgere completamente l’impatto visivo ed emotivo di un video. Per concludere il percorso di ‘Video Editing’ si procederà con l’esportazione del lavoro creato. Trucchi e consigli su come finalizzare al meglio il lavoro.

  • Lezione 12 ALDO RICCI I – Titoli, animazioni e sound per dare dinamicità al video

    Rendere il video più dinamico con l’inserimento di titoli, animazioni, sound effect e la giusta selezione musicale. Come animare un video attraverso l’inserimento delle grafiche e alcuni trucchi per renderle più omogenee possibili con il video. Possibili movimenti e animazioni realizzabili attraverso il solo utilizzo di Premiere, grazie all’utilizzo dei keyframe che permettono con semplicità di dare dinamicità al video. Audio: come correggere le varie tracce audio per poter creare un suono uniforme per tutta la durata del nostro video, e selezione della traccia musicale più adatta.

  • Lezione 13 ALDO RICCI I° – Aumentare la propria visibilità grazie al Social Media Marketing

    Come promuovere al meglio i propri lavori sui vari social network. Social Media Marketing: come gestire al meglio Facebook, Instagram e altri social network, i criteri da attuare per la giusta promozione dei propri lavori.